Custodita tra le mura della Città Vecchia, la Basilica del Santo Sepolcro è tra i luoghi di culto più importanti non solo di Gerusalemme, ma dell’intero mondo cristiano. La Basilica sorge infatti dove si ritiene sia stato sepolto, e in seguito sia risorto, Gesù. Meta di fedeli da tutto il mondo, è una tappa fondamentale per chiunque, fedele e non, si rechi in visita a Gerusalemme.

Diversi stili, diverse religioni

Una prima costruzione della Basilica risale al 326 d.C., su esplicita volontà di Sant’Elena, madre dell’Imperatore Costantino: distrutta e ricostruita per più volte, la Basilica del Santo Sepolcro è stata nei secoli al centro di numerose calamità, naturali e non, che hanno lasciato su di essa segni indelebili. Ad oggi, infatti, si presenta agli occhi dei visitatori come una variegata alternanza di stili, talvolta anche cozzanti tra loro, che le conferiscono un fascino unico al mondo.

Ma più dell’aspetto artistico, che ha comunque un’importanza di primo piano, a stupire è l’aspetto religioso: all’interno della Basilica aleggia un’aria di fede e mistero, alimentata dalle migliaia di fedeli che qui passano e si fermano quotidianamente.

Cristiani di ogni ordine e setta accarezzano o baciano la Pietra dell’Unzione, che secondo la tradizione accolse il corpo di Gesù deposto dalla croce. Non solo: le due stanze dell’Edicola del Santo Sepolcro ospita , rispettivamente, la Pietra dell’Angelo, con cui si racconta venne sigillato il sepolcro di Cristo, e la tomba vera e propria di Gesù.

Basilica del Santo Sepolcro: ingresso e funzioni

L’ingresso alla Basilica del Santo Sepolcro è gratuito: essendo un luogo di primaria importanza, raggiungerla è facile, tenendo anche conto che la quasi totalità dei tour guidati di Gerusalemme prevede una tappa presso la Basilica. Non ci sono regole particolari da seguire, se non avere un abbigliamento consono e rispettoso del luogo, e mantenere il silenzio durante la visita.

L’apertura avviene di mattina presto (vi è un apposito rituale), indicativamente tra le 4:00 e le 6:00: tutti gli orari sono disponibili sul sito ufficiale della Basilica, dove è anche possibile visionare le funzioni religiose in programma ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *