State progettando di visitare Israele e vorreste una piccola guida sui luoghi da visitare assolutamente? Una settimana è più che sufficiente per comprendere il fascino di questo territorio.

Cosa vedere in una settimana a Israele?
Israele non presenta un paese molto vasto: tuttavia, in poche città racchiude una storia millenaria, leggende affascinanti e dei posti tanto sacri che non lasciano indifferenti.
Anzitutto, bisogna comprendere come strutturare il viaggio: c’è chi, per esempio, va in pellegrinaggio e vorrebbe soltanto concedersi un lungo periodo a contatto con il sacro. Ma Israele offre davvero una miriade di eventi, di spettacoli e di locali alla moda che è impossibile non visitare.
Ovviamente, munitevi di uno zaino in spalla, per avere con voi sempre tutto il necessario per affrontare il viaggio: molti luoghi sono accessibili soltanto a piedi. Dopotutto, le città israeliane si vivono al meglio camminando tra le sue viuzze e gli anfratti più nascosti.
Gerusalemme è la Città Santa, oltre a essere la capitale e la città più vasta. Qui sono presenti posti sacri a ebrei, musulmani e cristiani.
Tra i posti da visitare, vi segnaliamo la Chiesa del Santo Sepolcro, il Muro del Pianto, la Torre di Davide, i mercatini di artigianato e lo street food. Sicuramente, uno dei punti maggiormente interessanti è la parte della città vecchia, in cui la storia prende forma e cammina insieme a voi.

I punti più interessanti delle città: ecco cosa visitare
C’è poi un’altra meta da mettere nella lista: il Mar Morto. Le sue acque sono le più salate al mondo: le sue spiagge sono il luogo perfetto in cui fare una passeggiata romantica al tramonto. Molti alberghi offrono una vista sul mare: il relax e la pace regnano sovrane. Oltretutto, le barriere coralline del Mar Morto sono davvero stupende: tra pesci colorati e coralli, un’immersione è consigliabile.
Per coloro che amano la vita notturna, non possiamo non consigliare di dirigersi a Tel Aviv. Alberghi, locali alla moda, attrazioni turistiche, cafè e bar particolari: qui potrete girare per i locali allo scendere della sera. Vi consigliamo, inoltre, di andare al Dolphin Reef, per avere la spettacolare occasione di immergervi con i delfini.
È impossibile non visitare anche le città confinanti, come Nazareth o Jaffa. Quest’ultima è soprattutto il luogo in cui molti israeliani scelgono di passare il fine settimana. Tra le spiagge, i ristoranti sul mare e la pace del luogo, vi rigenererete e tornerete molto più calmi dal viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *